Contenuto principale

"IL BOSCO CHE CORRE" - Progetto : "Inclusivamente ... a scuola di teatro"

poster bosco

L’11 Giugno 2017, alle ore 20.30, presso l’atrio del Palazzo Comunale di Cursi, gli alunni e le alunne delle classi quarte sez. A e B della scuola primaria di Cursi, hanno messo in scena la rappresentazione teatrale “IL BOSCO CHE CORRE”.

Il laboratorio di teatro, svolto dalle docenti Nuzzaci Gisella e Palma Catia nell’ambito del progetto “Inclusivamente” A scuola di… Teatro”, è stato un percorso incentrato sullo sviluppo di tecniche e strumenti per accrescere e potenziare le capacità espressive e di comunicazione degli alunni con se stessi e con l’altro, attraverso l’uso della propria voce e del proprio corpo.

È stato bello far entrare in risonanza pensieri e immagini dei bambini con le parole della Favola teatrale in atto unico “Il Bosco che corre” tratta dal libro di Franco Zaffanella, affrontando al contempo temi molto forti come l’indifferenza, l’egoismo, ma anche l’amore, l’amicizia e il rispetto verso il prossimo.

Durante il laboratorio gli alunni delle due classi sono stati sempre insieme, il corpo è stato protagonista e ciascuno ha avuto il proprio ruolo, si è lavorato molto sull’attenzione e sulla concentrazione, ognuno con le proprie potenzialità è “entrato nel gioco” e si è messo in gioco e tutti, entrando nei panni dei vari personaggi, hanno fatto una bellissima esperienza di conoscenza emotiva e razionale.

Grazie alla competenza e alla professionalità dell’esperta Emanuela Remigi, lo spettacolo ha permesso ai bambini/e di sperimentare così un nuovo modo di apprendere divertendosi. 

Un ringraziamento speciale va a coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto, a partire dal Preside Prof. Elio Lia che, come sempre, ha accolto positivamente e con grande entusiasmo questa iniziativa, al Sindaco di Cursi, Dott. Antonio Melcore e all’amministrazione comunale che, con costante disponibilità e tempestività hanno esaudito le nostre richieste ed ai genitori tutti per il sostegno con cui ci sono stati vicini in tutti i nostri appuntamenti.